Elenco Attività Terza Missione

  • Macroambito: Convenzioni di ricerca con soggetti pubblici e privati.
    Nel corso dell’anno 2018, il Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi (DISAQ) ha attivato una collaborazione con Springer Helathcare finalizzata alla realizzazione di alcune attività didattiche e di ricerca nel settore dell’economia e del management sanitario. Springer Healthcare è una casa editrice, con headquarter in Germania ma presente in tutto il mondo, con forti competenze nell’assistenza e nell’offerta di servizi a valore aggiunto per i vari stakeholders del mondo sanitario. Tali attività sono, pertanto, funzionali al rafforzamento dell’attività di ricerca del corpo docente del nostro dipartimento nel campo del management sanitario.
  • Macroambito: Convenzioni di ricerca con soggetti pubblici e privati.
    Nel corso dell’anno 2018, il Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi (DISAQ) ha attivato una collaborazione con l’Università di Nizza (Francia) finalizzata alla realizzazione di alcune attività didattiche e di ricerca. Tali attività sono funzionali al rafforzamento del profilo internazionale del corpo docente e degli studenti del nostro dipartimento.

  • Macroambito: Attività svolta in conto terzi.
    Nel corso dell’anno 2018, il Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi (DISAQ) ed il Centro Regionale di Competenza Tecnologie (CRdC – Tecnologie) hanno stipulato una convenzione finalizzata alla realizzazione di alcune attività nell’ambito del progetto di ricerca “Corporate Social Responsibility nella gestione dei Sistemi complessi”. In particolare, lo sviluppo delle attività da parte del Dipartimento prevede un focus di analisi sulla sostenibilità nella gestione dei sistemi complessi con specifico riferimento alle strategie di Corporate Social Responsibility (CSR) ed alle green practices nella portualità. L’attività di ricerca prevedono l’individuazione di casi di benchmark e best practices in ambito nazionale/internazionale e la definizione di opzioni strategiche di sviluppo e di modelli innovativi inerenti aspetti socio-economici ed ambientali, legati alla gestione dei traffici portuali (merci e/o persone) nella prospettiva dell’efficienza energetica.

  • Macroambito: Attività svolta in conto terzi.
    Nel corso dell’anno 2016, il Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi (DISAQ), il Centro Italiano di Eccellenza sulla Logistica Integrata (C.I.E.L.I.) dell’Università degli Studi di Genova, MAR.TE. Sea-Land Logistics Scarl e l’Autorità Portuale di Salerno (oggi Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale) hanno stipulato un accordo di programma finalizzato allo svolgimento di attività di ricerca al fine di stimolare iniziative e programmi congiunti su temi di comune interesse, per sviluppare progetti di ricerca e innovazione nel settore della logistica integrata mare-terra, al fine di identificare soluzioni manageriali e/o ingegneristiche tecnologicamente avanzate che abbiamo un forte impatto sulla competitività delle infrastrutture e la crescita economica del settore I Soggetti si rendono disponibili, previa definizione di specifico piano di ricerca, alla partecipazione congiunta in qualità di parte terza nei progetti e nelle attività scientifiche da svolgere. I Soggetti hanno formalizzato la propria disponibilità a promuovere: a. Progetti scientifici di ricerca industriale ed applicata, nazionali ed internazionali congiunti; b. Conferenze e workshop congiunti sulle attività tecniche svolte, anche allo scopo di orientamento professionale; c. Stage didattici e svolgimento di tesi di Laurea di primo e secondo livello volti all’approfondimento di aspetti tecnico-scientifici; d. Corsi di formazione su tematiche di comune interesse
  • Macroambito: Attività svolta in conto terzi.
    Nel corso dell’anno 2015, il Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi (DISAQ) e Sudgest Scarl hanno stipulato una convenzione finalizzata alla realizzazione di alcune attività nell’ambito del PROGETTO DI FORMAZIONE MAR.TE. “Integrated Sea-land logistics – ILM, Profilo Economico e Profilo Tecnico Scientifico. Il Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi ha messo a disposizione competenze comprovate dei propri docenti e collaboratori esterni per la realizzazione delle attività di seguito indicate: a. Docenze frontali per i moduli di Profilo Economico; b. Docenze frontali per i moduli di Profilo Tecnico Scientifico; c. Supporto alla preparazione di materiale didattico e coinvolgimento dei docenti in attività di programmazione ed assistenza alla didattica; d. Affiancamento – Traning on the Job di due discenti (Profilo Economico); e. Valutazione delle attività formative, mediante partecipazione di docenti alla Commissione Tecnico Scientifica di progetto (di seguito CTS).